Monge, prima azienda italiana nel settore del pet food, è stata scelta da Volvo, leader internazionale nella produzione di veicoli industriali di nuova generazione, come esempio della partnership esistente tra imprese concretamente impegnate in politiche di riduzione dell’impatto ambientale.

Per comunicare la sinergia tra le due aziende, Volvo ha realizzato una video-intervista all’Amministratore Delegato Domenico Monge, girata nella nostra sede, lungo le strade del nostro straordinario territorio e a bordo dei mezzi di trasporto di nostra proprietà, rigorosamente “firmati” Volvo.

 

Volvo e Monge unite nella stessa filosofia che guarda ad un futuro sostenibile.

Fin dagli inizi degli anni ’80 Monge ha scelto veicoli Volvo per la propria flotta aziendale, mezzi potenti, sicuri ed efficienti sotto il profilo dei consumi (con i motori Euro 6 sono state dimezzate le emissioni di particolati e ridotto di quasi l’80% quelle di ossidi di azoto).

 

Energia e riciclo

La nostra attenzione a non sprecare risorse energetiche e ad ottimizzare ogni aspetto della vita aziendale ci contraddistingue ogni giorno.
Per ridurre ulteriormente l’impatto sul clima, Monge produce oltre la metà dell’energia necessaria al funzionamento dell’azienda grazie al proprio impianto fotovoltaico installato sui tetti dello stabilimento.
La similitudine tra le due aziende continua anche quando si parla di riciclo: le lattine prodotte nel nostro stabilimento (Km 0) lo sono al 100% e un camion alla fine della sua vita lavorativa è riciclabile fino al 90%.

La partnership tra Volvo e Monge dimostra che è possibile porre al primo posto dinamiche in grado di rispettare la nostra Terra.
Per noi, l’amore per gli animali va di pari passo con la difesa dell’ambiente. Sono i valori che Baldassarre Monge ha trasmesso ai suoi figli e ai suoi nipoti, impegnati in prima persona in azienda, e a tutte le persone che collaborano ogni giorno con lui.